capodannonapoli.net - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Napoli e provincia

Napoli Sotterranea

I LAES Libera Associazione Escursionisti Sotterranei organizza delle visite nella Napoli sotterranea

Data Pubblicazione:

Napoli è una città che esiste su due livelli, uno sopra e uno sotto la superficie.

 

La città si trova su un terreno parzialmente idrovulcanico, tufo a grana fine, una roccia che è estremamente facile da scavare ed un'importante fonte di materiale da costruzione.

 

I Greci furono i primi a sfruttare le qualità del tufo, nel 800 aC, scavando sotto la loro antica “Neapolis”, al fine di costruire un acquedotto collegato ad una serie di cisterne attraverso una rete di gallerie.

 

I Romani sono però i responsabili della creazione di una vera e propria “città sotterranea”, completa di cimiteri e di templi.

 

Nei secoli che seguirono, mano a mano che la popolazione di Napoli è cresciuta, un incredibile numero di pozzi e di cisterne sono state costruite sotto la città. Molti dei palazzi di Napoli sono stati eretti sopra questi siti, costruiti con i depositi di tufo che erano stati prodotti durante lo scavo.

 

Come visitare Napoli sotterranea? I LAES, Libera Associazione Escursionisti Sotterranei, organizza delle visite nella Napoli sotterranea, che iniziano sotto i Quartieri Spagnoli, in Vico S. Anna di Palazzo, 52 Da qui i visitatori scendono per circa 40 metri verso una grande caverna di 3200 metri quadrati, utilizzata durante la seconda guerra mondiale come rifugio antiaereo, passando per delle cisterne costruite dai Greci e attraverso un labirinto di tunnel, una volta collegati a più di 4000 pozzi.

 

I visitatori sono condotti sotto chiese e palazzi, fino ai resti di un antico teatro romano, che si dice essere stato il teatro preferito di Nerone.

 

Un'altra arteria metropolitana solo di recente riaperta al pubblico, la Borbonica Sotterranea, è stata avviata nel 1853 con regio decreto. Il tunnel è stato progettato per collegare Piazza del Plebiscito con la zona di Chiaia, fornendo in tal modo un percorso rapido di fuga ai membri della dinastia dei Borbone e rapido punto di accesso per le truppe che arrivano a proteggere le residenze reali.

 

Napoli sotterranea orari sono giovedì ore 21, sabato ore 10, 12 e 18, domenica e festivi ore 10, 11, 12 e 18, mentre Napoli sotterranea orari e prezzi sono di 10 euro.

publisher
back to top